- il 17 maggio 2013 è nata ADL Varese - Democrazia, Trasparenza, Autonomia e Coerenza non devono essere solo delle parole vuote - ADL Varese non vuole essere ne più grande ne più bella ne più forte, ma semplicemente coerente -

- nel 1992 nascono FLMUniti Varese e CUB Varese, contemporaneamente nascono FLMUniti Nazionale e CUB Confederazione Nazionale -

- nel 2010 tutte le strutture di categoria della CUB Varese insieme a SDL Varese e RDB Varese si fondono e danno vita a USB Varese -

- nel 2013 USB Varese delibera a congresso l'uscita da USB e la nascita di ADL Varese mantenendo unite le precedenti strutture ex SDL Varese ex RDB Varese ex CUB Varese - -

mercoledì 10 dicembre 2014

Ilva, idrocarburi nel sottosuolo nell'area del nuovo cantiere Aia.

Nell'area dove in base ai dettami dell'Aia dovrà sorgere il nuovo impianto di aspirazione dell'acciaieria 1 dell'Ilva, questa mattina i carabinieri del Nucleo operativo ecologico hanno scavato e scoperto oli, catrami ed altri materiali inquinanti che non dovrebbero essere nel sottosuolo. 

La prima verifica in uno dei grandi cantieri dell'Aia è scattata due settimane fa su segnalazione dei lavoratori del sindacato Usb, che per primi avevano allertato circa la presenza di forti odori e strane macchie oleose. Dopo le prime verifiche i militari del Noe hanno presentato un dettagliato rapporto, corredato da foto e ottenuto dalla procura ionica un decreto di ispezione e questa mattina si sono presentati in Ilva con gli escavatori. Secondo quanto emerso nel corso delle verifiche, nella vasta area c'è un forte odore di idrocarburi.

Stratificati nel sottosuolo, anche a profondità di diversi metri, ci sono materiali catramosi che non dovrebbero essere li, con una consistente presenza di oli che fa pensare ad uno stoccaggio massivo di sostanze nell'area prima dell'apertura del
 cantiere.
repubblica.it