- il 17 maggio 2013 è nata ADL Varese - Democrazia, Trasparenza, Autonomia e Coerenza non devono essere solo delle parole vuote - ADL Varese non vuole essere ne più grande ne più bella ne più forte, ma semplicemente coerente -

- nel 1992 nascono FLMUniti Varese e CUB Varese, contemporaneamente nascono FLMUniti Nazionale e CUB Confederazione Nazionale -

- nel 2010 tutte le strutture di categoria della CUB Varese insieme a SDL Varese e RDB Varese si fondono e danno vita a USB Varese -

- nel 2013 USB Varese delibera a congresso l'uscita da USB e la nascita di ADL Varese mantenendo unite le precedenti strutture ex SDL Varese ex RDB Varese ex CUB Varese - -

mercoledì 28 giugno 2017

Rinnovo CCNL metalmeccanica industria: nuovi (fantastici) minimi dal primo giugno 2017

Sul piano economico il rinnovo contrattuale del 26/11/2016 ha introdotto profonde e radicali novità soprattutto in riferimento alla componente "economica". Ai dipendenti saranno corrisposti infatti per l'intera vigenza contrattuale (con le retribuzioni di giugno 2017, giugno 2018 e giugno 2019) gli aumenti retributivi definiti e calcolati ex post in base all'effettivo andamento dell'inflazione misurata con l'indice IPCA pubblicato dall'Istat nel mese di maggio di ciascun anno.
Per quanto previsto dal CCNL, dopo il comunicato ufficiale dell'Istat del 30 maggio u.s. relativo alla dinamica dell'inflazione misurata dall'indice IPCA al netto dei prezzi dei beni energetici importati relativa all'anno 2016, le parti sociali in data 6/6/17 hanno sottoscritto le tabelle degli aumenti dei minimi retributivi, con decorrenza 1° giugno 2017, che di seguito si riportano.
Incrementi retributivi dal 1° giugno 2017